Ho fatto posto alle cose che amo
tra le cose che ami. Tra quelle
ho disposto i miei libri,
le poesie che per te leggo al mattino.

Per te ho fatto spazio
alle pance trasparenti delle rane
alle anatre che non sanno volare
e ad altre bestie storpie
che le tue mani rallegrano.

Al mio fragile mondo
opponi la tua gioia più forte
e più acuto guizza un silenzio
quando il tuo sguardo attento
si allontana dal mio, e dritto
come una carezza, esplora
ogni cosa che si apre per te.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...