Germi

Io che mi vorrei tuffare
in una verde distesa di coralli
e nuotare
sola come un germe
o con te come due germi
che più si spaventano più si toccano
che si guardano nel germineo occhio
finché non s’infettano
venendo fuori, mi vorrei tuffare
in te, nelle tue acque opache
scoprirmi come una fica
di lumaca, spingerti con le dita,
lasciarti come traccia
l’odore bianco che ti vuole e sporca.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...