Parola di Zadie

(Che io riporto dall’Archivio Caltari)


1 Assicurati di leggere molti libri già da bambina. Passa più tempo a fare questo che qualsiasi altra cosa.

2 Da adulta, cerca di leggere il tuo stesso lavoro come se lo leggesse un estraneo, o ancor meglio, un nemico.

3 Non romantizzare la tua “vocazione”. Puoi scrivere sia buone frasi che il contrario. Non esiste nessuno “stile di vita dello scrittore”. Tutto quello che conta è ciò che lasci sulla pagina.

4 Evita le tue debolezze. Ma fallo senza raccontarti che le cose che non riesci a fare non valgono la pena. Non mascherare l’insicurezza col disprezzo.

5 Lascia un discreto periodo di tempo tra lo scrivere e il correggere.

6 Evita le bande, i gruppi e le cricche. La presenza di una folla non renderà migliore ciò che hai scritto.

7 Lavora su un computer non connesso a internet.

8 Proteggi il tempo e lo spazio in cui scrivi. Tieni tutti a distanza, anche le persone per te più importanti.

9 Non confondere il successo con la realizzazione.

10 Di’ la verità anche se velata – ma dilla. Arrenditi alla tristezza che viene dal non esser mai soddisfatta.

guardian.co.uk © Guardian News and Media Limited 2010

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...