Virgola

Asciugate le guance contro lo specchio, ho tirato via la webcam dal computer, ho scoperto una spalla, mi sono guardata il profilo delle labbra, una ciocca di capelli scendeva nuda sulla schiena, con gli occhi ancora truccati, ho sorriso come se fossi la sola a poterlo fare, ho finto di baciare qualcuno in modo stupido, ho pensato a tutte le stelle del cielo, grandi come pupille bianche, a tutte le nuvole che scompaiono inghiottite a pezzi dalla notte, ho pensato che il cielo si distrugge mentre io mi guardo allo specchio, cancellando ogni neo dalla mia testa, ogni giorno infelice degli ultimi giorni infelici, mi guardo e vorrei solo scattarmi una foto, immortalare il momento in cui per la prima volta dopo mesi mi vedo, mi sento indiscutibilmente bella.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...