ri.di.stesi

Le mie spalle hanno rassegnato le dimissioni.

Non hanno retto più il quotidiano oscillare del mondo.

Le domande sul tempo e sulla crisi economica mondiale.

Hanno torto il peso in senso inverso

alla forza opposta loro con determinazione.

L’infraspinato e il pettorale hanno rotto

il loro tacito accordo di alternanza.

E ora riversi sul letto sfatto e

sfilacciati insieme col deltoide

smettono di contrarsi,

negano il sangue al cuore

e il movimento alla dinamica.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...