Verso la fine mi avvicino

Verso la fine mi avvicino

delle tue dita punte in bordo di viola

mentre ti pieghi a roccogliere l’orlo

della mia bocca

sopra un catino di zinco

e i tuoi occhi sgrani per scavare

dentro le mie ciglia arruffate di dolcezza

una serenità cristallina

che ti violenta piano e con lo stesso ritmo

di una bestia triste.

China io sull’orlo del mondo

col dubbio di gettarmi o di tacere.

10 pensieri su “Verso la fine mi avvicino

  1. Ogni tanto passo da te e sono letteralmente da quello che scrivi. Tu non scrivi, ma dipingi con le parole e sono sorpreso da quanti pochi commenti accompagnino tuoi post. Voglio farti un po’ di pubblicità, perchè meriti di essere letta.

    Marco

  2. E’ già autunno, altri mesi ho sopportato
    senza imparare altro: ti ho perduta
    per troppo amore, come per fame l’affamato
    che rovescia la ciotola col tremito.

    ELIO PAGLIARANI
    (da Inventario privato, 1959)

    Grazie a te ho potuto conoscere questa straordinaria persona.

    Marco

  3. E’ già autunno, altri mesi ho sopportato
    senza imparare altro: ti ho perduta
    per troppo amore, come per fame l’affamato
    che rovescia la ciotola col tremito.

    ELIO PAGLIARANI
    (da Inventario privato, 1959)

    Grazie a te ho potuto conoscere questa straordinario compositore di parole, musica per il mio cuore.

    Marco

  4. cara amica mia … meriti davvero dieci e lode… è grazie all’amico Marco che scopro un’altro giardino dove posso travare un’angolo di pace per ascoltare il cuore!
    un abbraccio

  5. Sono senza parole, e non è strano.
    Non me lo sarei mai aspettata.
    Sono felice di questi abbracci – per me abbracci sono stati – e ringrazio Marco,
    e voi,
    uno alla volta vi verrò a cercare.
    Grazie a chi è passato su suggerimento
    e non passerà più.
    Grazie a chi continuerà a passare.
    A chi vorrà lasciare un commento,
    e chi spierà senza lasciare traccia.
    Non ho braccia abbastanza grandi
    per contenervi tutti.
    Ma grande è il cuore
    come un nido d’acqua.
    :-)

  6. Sono abbracci che fanno bene al cuore. Una persona che scrive con la tua l’intensità, con una profondità senza fine deve essere speciale, ed io che ho avuto la fortuna di trovarti non potevo che farti conoscere a questi cuori che amo. Perchè anche questo è amore.

    Buona giornata cara.

    Marco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...