Un momento in forma di animale

Scrivi:

la tua vita che schiuma, come un mare terminale,

l’ossessione dei binari, del soprassedere,

il gesto di piegare lo stomaco e stringere gli occhi

come serrature, cassetti rotti.

La mania di trovare refusi nei giorni,

il periodo ipotetico col condizionale,

la tua mano che non mi cerca,

la scritta sul muro, i fogli che cadono

-carta d’autunno che non manca

alla mia assenza quest’astinenza che scioglie

buio nel niente e ricomincia sempre-

Scrivi quello che resta:

un segno di punteggiatura

in forma di ragno

tesse i margini

traballando un poco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...