Greta. Fosca. Irina.

Il giorno della mia festa Fosca e Irina brillavano.

Fosca un abito color prugna e un sorriso struccato, nella borsa un blocco note e una penna.

Irina in verde, una vistosa collana corallo le incorniciava il volto e con pause di dieci minuti sfoderava la macchina fotografica e ci tradiva rubandoci momenti.

Il giorno della mia festa, malgrado le luci negli occhi fortissime, è passato silenzioso nel pomeriggio autunnale.

“Quest’orario lo odio, solare legale solare legale, è solo un modo per fotterci la vita. E poi sono sempre stanca, sempre con gli occhi pesanti, sempre triste.”

“Io lo preferisco. Mi sento più coccolata. La notte complice, le luci della città nera, le ombre rubate…”

A Fosca non importa, la notte, il giorno, l’orario legale, nessuna finzione la trae in inganno.

Camminiamo, la strada è colma di gente e fermate dell’autobus. Tra noi pochi centimentri. Fosca ricorda la sua ultima festa, io la sua ultima poesia. Irina cammina, alza la voce, non si accorge mai che il suo passo è trasognato. Loro si incontrano e giocano di occhi, mangiano l’aria che freddissima mi attraversa le dita, le ciglia. Io faccio finta di fumare, quel gioco sciocco che fanno i bambini, il vapore sbocca, io vorrei essere a casa con le candele e Fosca e Irina e della buona musica.

Entriamo al solito posto, c’è calore abbastanza, intimità abbastanza, silenzio abbastanza. Non sappiamo perché, ma entrare lì è come entrare nella stanza di una di noi, con la differenza che abbiamo uno sguardo privilegiato sul mondo, che entra, esce, compra caffé o tramezzini.

Sulla cioccolata con panna -sono le sei del pomeriggio- le parole affondano morbide e golose.

Advertisements
Senza categoria

2 pensieri su “Greta. Fosca. Irina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...